RACCONTI/ La reliquia di G. De Maupassant

Vi lascio una lettura di oggi. Un racconto di Maupassant. Anzi una lettera.
Si chiama “La reliquia”.
Ammirevole per stile e intreccio. Breve, incisiva e accattivante. Pungente anche!

da leggere qui: 
http://netlibrary.net/eBooks/Wordtheque/it/aaadfn.txt
da ascolare qui:
http://www.audiolibri.it/audiolibro_maupassant.htm  (modalità consigliata)

Mapi

Annunci

~ di maria pina ciancio su agosto 19, 2008.

9 Risposte to “RACCONTI/ La reliquia di G. De Maupassant”

  1. Certo che ne ha di fegato il buon Henri per insistere con questa donna.
    Trovo che la descrizion del carattere mutevole delle donne sia azzeccata 🙂
    Trovo anche che Maupassant è un maestro neri racconti.
    Ed infine…a volte dire una bugia si sbaglia ed è un errore altrettanto grave essere troppo sinceri. L’unica soluzione è comportarsi bene.

    Mi piace

  2. Grazie, lo leggerò… Giulia

    Mi piace

  3. non conoscevo questo racconto, grazie!

    Mi piace

  4. Molto bello.

    Mi piace

  5. ottimo racconto!

    Mi piace

  6. Vorrei averlo scritto io!

    Mi piace

  7. Eccomi tornata! Oggi è 31 e domani riprendo con il lavoro.
    Ne approfitto per salutare caramente Pani, Giulia, Sancia, il gruppo di Melandro Web, Roberto, Gina (una visita gradissima e inaspettata) e tutti quanti di tanto in tanto fanno sosta qui, leggono, incrociano e condividono i miei pensieri.
    Buon lavoro proprio a tutti e un bacio Mapi 🙂

    Mi piace

  8. ciau..

    Mi piace

  9. ciau, ricambiato… 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: