POESIA/ 500 poesie sulla poesia

E’ una cosa comune per chi scrive poesia (ma non solo) interrogarsi sul senso della scrittura e delle parole.
Chi è il poeta? Che cos’è la poesia? Perchè la poesia?
L’Editore Crocetti ha provato a raccogliere in una rivista, uscita a gennaio, ben 500 tentativi di raccontare in versi l’esperienza della scrittura. Tra le tante proposte ho scelto questi versi:

“Il poeta è come lui, principe delle nubi
che sta con l’uragano e ride degli arcieri,
esule in terra fra gli scherni, non lo lasciano
camminare le sue ali di gigante
(C. Baudelaire)

(La poesia)
“La nascita delle idee prima che siano distillate nel pensiero
(L. Ferlinghetti)

Io qualche anno fa interrogandomi sul senso delle parole e della scrittura – tra limite e bisogno, ho scritto questo frammento, che riporto dalla raccolta Il gatto e la falena (2007):

“La poesia è l’esperienza di una soglia
dello stare nei difficili confini
del chiaro e dello scuro
(Maria Pina Ciancio)

[by Mapi]

© Testi e  immagini di mia proprietà non possono essere utilizzati senza il mio consenso personale

Advertisements

~ di maria pina ciancio su febbraio 9, 2008.

24 Risposte to “POESIA/ 500 poesie sulla poesia”

  1. ottimo questo tuo post e lo si potrebbe estendere a tutte le forme espressive non ti sembra? un abbraccio
    roberto

    Mi piace

  2. D’accordo con te Roberto, mi piacerebbe sapere anche se qualche volta hai provato a rapresentare coi penneli “la poesia”. Te lo chiedo perchè ulimamente sulla traccia di Klimt stavo studiando i pittori che hanno osato in questa direzione. Un abbraccio colorato (seppure qui nevichi!) e ricco di stima Mapi

    Mi piace

  3. Ciao Mapi, ti faccio dono di questi versi:

    Le più belle poesie
    si scrivono sopra le pietre
    coi ginocchi piagati
    e le menti aguzzate dal mistero.
    Le più belle poesie si scrivono
    davanti a un altare vuoto,
    accerchiati da agenti
    della divina follia.

    Alda Merini

    Mi piace

  4. Grazie per la tua presenza, ti sento vicina. Non saprei quale scegliere tra le definizoni che hai citato, la poesia è qualcosa che va al di là… che permette di dire l’indicibile.
    Un abbraccio, Giulia

    Mi piace

  5. Carissima Mapi,
    il tuo blog è una meraviglia.
    Anzi i tuoi blog sono una meraviglia. Comincerò a frequentarli con assiduità,
    Rosa

    Mi piace

  6. ciao MaPi, che bello questo blog! non è facile di questi tempi trovare uno spazio come questo, in cui chi ama la poesia e la scrittura lo condivide con altri… che dirti se non che tornerò spesso a trovarti? ciao

    Mi piace

  7. Salve, Maria Pina.

    Scopro il tuo blog grazie a Clelia e Stefania. Grazie anche a te: il tuo post m’ha rallegrato la prima mattina.

    Stasera lo segnalo nella rubrica IL SUGGERITORE del blog-rivista.

    Mi piace

  8. Io, invece, voglio lasciare quella che, a mio parere, è la definizione di poeta:
    “Un poeta è colui che riesce a tradurre in parole le emozioni!”
    Un saluto e grazie per la visita e per il gustoso commento al mio post.

    Mi piace

  9. @ NIC il testo della Merini è uno di quelli che mi ha fatto appassionare anni fa alla poetessa dei Navigli.

    @GIULIA … aggiungerei, di dire e di vedere l’indicibile! Un abbraccio a te Giulia cara.

    @ARTARIE grazie del passaggio Rosa, sono contenta anch’io di scorpire il tuo mondo.

    @ANNA credo che la cosa più bella delle passioni e della conoscenza sia il momento della condivisione. Felice del tuo passaggio qui.

    @PASQUALE la prima mattina è sempre importante, per me anche un pò “sacra” (nel senso più laico del termine si intende!) Passerò in serata da te, mi hanno già appassionata quelle tue piccole miscrostorie.

    @NATAN certo, il “dono della parola”, eppure “Si può essere grande poeta senza aver scritto un sol verso” (Libero Bovio)
    (piccola provocazione mattutina!)

    Mi piace

  10. La tua aggiunta mi sembra davvero perfetta, grazie, Giulia

    Mi piace

  11. la poesia è un riflesso silenzioso di se stessi. ciao,morositas

    Mi piace

  12. Sei stata veramente grande a segnalarmi il tuo nuovo spazio…e a lasciarmi il tuo commento…sai quanto ci tenga alle tue parole.
    Tu sai che non da molto tempo…ho iniziato a scrivere parole in versi…e tra le mie categorie non mi sento di definirle poesia…è una parola troppo grande…sento che questo modo di scrivere mi ha avvicinata alla poesia, certo.
    E’ per me una espressione importante insieme alla fotografia, altra mia passione, e sento le due quasi sconfinare in un tutt’uno tra immagini e parole…Una contaminazione
    Un abbraccio carissimo
    MG

    Mi piace

  13. @ Morositas, mi piace questa tua originale interpretazione poetica.

    @ M. Grazia, sono felice di leggerti e di sapere che in questo tempo la poesia ti è compagna di viaggio. Spero di ritrovarti presto, un abbraccio ricambiato.

    Mi piace

  14. quel numero di poesia è stupendo..ciau mapi, grazie delle visite da me (la falcata lunga di animali selvatici sempre-Elia Malagò)

    Mi piace

  15. @ LINO – “… in cerca del sentiero che porta alle tane del sole.
    Ci incontreremo ancora, forse…” (Elia Malagò) 🙂

    Mi piace

  16. eccomi… nel tuo nuovo inizio… 🙂
    grazie x la velata vicinanza!
    mk

    Mi piace

  17. Non mi è stato facile entrare nel Fregio, ma a me piace esplorare e immedesimarmi in nuovi mondi perchè il tutto mi affascina. Poi traduco il tutto scrivendo qualche versetto, almento tento di farlo.. 😉

    Mi piace

  18. la poesia è una sublime parola racchiusa nel cuore.è il cupido del nostro tenero ma allo stesso tempo esile e fragile cuore.

    Mi piace

  19. …straccia formali concetti in brividi idiosincratici alle parole, a sublimar d’ immagini singolari verità che si spiegan da sole…

    Mi piace

  20. la poesia è lo scrigno dell’anima e voce di gioia emozione o tormento

    Mi piace

  21. La poesia è un gioiello prezioso da custodire nel nostro cuore.
    La poesia è un mondo che c’ è nel cuore di ogni scrittore.
    La poesia è un insieme di parole che trasmettono emozioni.
    La poesia è un testo che il poeta ha fatto inconsciamente, senza sapere cosa scriveva.
    La poesia è un testo che la professoressa ci fa studiare obbligatoriamente senza sapere che della poesia non ce ne importa niente!

    Mi piace

  22. mi è venuta un idea e se con queste frasi potremmo fare una vera e propria poesia!rispondete

    Mi piace

  23. Poesia è una forma eversiva di linguaggio in cui le parole, normalmente usate come arnesi per comunicare, possono assumere altri significati generalmente più profondi e “difficili da trovare”.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: